domenica 16 Maggio 21
domenica 16 Maggio 21

Bolletta colorata? A Catanzaro falsi addetti Enel pronti a truffare i cittadini

Un ragazzo ed una ragazza, con chiaro accento napoletano. Bussano alla porta, mostrano il tesserino e chiedono se la bolletta è colorata o in bianco e nero. Si spacciano per addetti Enel, ma l’unico obiettivo è rubare i dati fiscali dei cittadini per truffarli.

E’ accaduto in varie parti d’Italia, ma ieri mattina è successo anche nel quartiere Lido di Catanzaro, dove due giovani si sono presentati in diverse case espletando la loro messa in scena.

informazione pubblicitaria

Si tratta di una ragazza e di un ragazzo, come detto prima, con accento napoletano. Abbiamo contattato l’Enel per avere delucidazioni in merito e l’ufficio interpellato ci ha garantito che nessun addetto Enel gira per le abitazioni, in quanto, con le norme Covid, a domicilio ci si reca solo con appuntamento preso.

Dunque, qualora si presentasse qualcuno a casa vostra, qualificandosi come addetto Enel e chiedendovi di che colore ricevete la bolletta, mandateli via e avvisate le forze dell’ordine.

Redazione Calabriaclick

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Altre news

informazione pubblicitaria

Calabria da scoprire

informazione pubblicitaria