domenica 16 Maggio 21
domenica 16 Maggio 21

Calcio, weekend amaro per le calabresi

Un weekend dal quale arrivano due pareggi e tre sconfitte. E’ il bilancio delle squadre calabresi impegnate nei campionati professionistici di calcio.

Dopo quattro punti in due partite, che avevano riportato il Crotone a ridurre l’abisso dalla zona retrocessione, i pitagorici tornano alla sconfitta, in quel di Marassi, contro la Sampdoria. Nella tredicesima giornata di serie A, i calabresi della top league nazionale, rimediano un 3-1 dai liguri, con le reti di Damsgaard, Jankto e Quagliarella, con in mezzo l’1-2 di Simy messo dentro dagli undici metri.

informazione pubblicitaria

Nonostante il gol a fine primo tempo, nella ripresa il Crotone ha subito il gol del ko dall’intramontabile Quagliarella, che ha fermato così la serie di risultati utili della formazione allenata da Stroppa.

Si resta così a soli 6 punti in classifica, a -5 dalla zona salvezza. Non va meglio a Reggina e Cosenza, che in serie B trovano due ko. Pinato stende i lupi a Cremona, mentre gli amaranto, all’esordio in panchina di Baroni, che ha sostituito Toscano, non cambiano spartito e perdono al Granillo 3-1 in inferiorità numerica.

Avanti con Liotti, i calabresi si fanno rimontare dal Cittadella con i gol di Tsadjout da penalty e da Proia. Poi, al 58′ il rosso proprio a Liotti e Reggina in dieci. Ed è Branca a chiudere il match siglando il definitivo 3-1 per gli ospiti.

informazione pubblicitaria

In classifica, dopo 13 gare, il Cosenza resta a quota 12, raggiunto proprio dalla Cremonese, in zona playout, mentre la Reggina non si schioda da quota 10 e dal terzultimo posto, che significa serie C.

Ed è proprio nel campionato di terza serie che le due formazioni calabresi, Catanzaro e Vibonese, riducono l’amarezza trovando due pareggi, contro Juve Stabia e Palermo.

I giallorossi al Ceravolo trovano solo un punto contro la formazione campana. Gli ospiti falliscono un rigore con Romero e a fine primo tempo il Catanzaro passa con Corapi. Nella ripresa arriva il pareggio di Orlando, ma il Catanzaro torna avanti con Riccardi. A quattro minuti dalla fine del match Golfo trova il 2-2 finale.

La Vibonese, in dieci dal 60′ per il doppio giallo a Statella, fa 0-0 al Razza contro il Palermo. In classifica le Aquile salgono a quota 26 punti, al quarto posto, mentre la Vibonese tocco quota 19 piazzandosi all’undicesimo posto dopo 15 partite giocate.

Si torna in campo già da domani, con il match di serie A Crotone-Parma, in programma allo Scida alle 18.30. In serie B, sempre martedì 22 dicembre, impegnate pure Cosenza, che ospita il Venezia, e la Reggina in trasferta a Vicenza, con entrambe le gare fissate alle ore 19.

Mercoledì 23 dicembre in campo la serie C. Alle ore 15 si sfidano Catania-Catanzaro ed Avellino-Vibonese.

Redazione Clabriaclick

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Altre news

informazione pubblicitaria

Calabria da scoprire

informazione pubblicitaria