mercoledì 24 Febbraio 21
mercoledì 24 Febbraio 21

Cascate del Maesano: un’oasi del trekking in Calabria

Esiste una vera e propria oasi in Calabria, soprattutto per gli amanti del trekking.

Stiamo parlando delle Cascate Maesano, soprannominate anche Cascate dell’Amendolea. Questo pezzo di meravigliosa natura si trova all’interno del Parco dell’Aspromonte, nella parte centrale della Calabria, rappresentando una sorta di paradiso per gli amanti del verde e dell’escursionismo.

Col passare degli anni, grazie alla sua bellezza, le Cascate del Maesano sono diventate meta preferita grazie alla loro bellezza, alle acque cristalline, ai tre salti e all’aria pura. Il sentiero presente all’interno delle cascate è segnato senza nessun problema fino al “belvedere”, ovvero il punto panoramico sulle cascate, a 1.295 metri sul livello del mare.

Ph – IG: @han.ak
informazione pubblicitaria

Una parte molto alta, ma di quota minima, dalla quale si può ammirare il panorama mozzafiato e il paesaggio verde.

Tuttavia, per gli amanti del trekking estremo è possibile anche proseguire lungo le varie discese, poco agevoli e che dovranno essere percorse con molta attenzione per evitare spiacevoli inconvenienti.

Appena usciti dal bosco si arriva nuovamente sul letto del fiume, ma solo dopo aver attraversato alberi di mandorlo, vegetazione con orchidee papilionate, ginestre e pinete.

Ph – IG: @caridi.domenico

Uno spettacolo nello spettacolo dove è possibile ascoltare il richiamo ed i suoni della natura. Dopo ogni salto -per gli amanti della curiosità – è d’obbligo un bagno nelle cascate, limpide come non mai e capaci di non superare nel periodo estivo i 13 gradi di temperatura.

Ph – IG: @frazza_san87

Da ricordare che le inimitabili Cascate del Maesano possono essere raggiunte esclusivamente a piedi dopo aver percorso in 1 ora e 30 minuti il sentiero naturalistico in provincia di Reggio Calabria.

Redazione Calabriaclick

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Calabria da scoprire