mercoledì 19 Maggio 21
mercoledì 19 Maggio 21

Coronavirus, a Rosarno superati i 200 casi positivi

Giuseppe Idá, sindaco di Rosarno, nelle scorse ore ha fatto il punto della situazione sui contagi Coronavirus sul territorio comunale.

“Cari concittadini, l’ASP ci ha già comunicato i primi risultati della seduta di drive-in effettuata nella nostra città il 28 Dicembre e i dati non sono affatto confortanti. Per salvaguardare la nostra salute, ci sono state imposte delle limitazioni in occasione del Natale, che avremmo dovuto osservare scrupolosamente, anche facendo qualche piccolo sacrificio, e invece in molti non si sono risparmiati e hanno consacrato le festività natalizie come se non fossimo in piena pandemia. Al momento abbiamo superato le 200 positività, e questo è il frutto di comportamenti sconsiderati e poco adeguati al periodo di gravissima emergenza sanitaria che stiamo attraversando. Domani (oggi ndr) vi forniremo il dettaglio completo del numero dei casi di positività, augurandoci vivamente che quanto appena accaduto non si ripeta in occasione del fine settimana di capodanno. Ribadiamo che il rispetto delle regole è l’unico strumento in grado di proteggerci dal rischio di contagio, e la colpa non è della mancanza di controlli, ma della totale assenza di senso di responsabilità! È sbagliato scaricare la colpa di comportamenti incoscienti sulle Forze dell’Ordine piuttosto che sull’Amministrazione Comunale, quanto noi stessi non siamo in grado di garantire il rispetto di regole basilari all’interno delle nostre famiglie. Continuando di questo passo ci troveremo in uno stato di emergenza che non potrà essere né gestito né controllato, e chi non lo comprende vuol dire che non ha a cuore né la propria salute né quella dei propri cari”.

Redazione Calabriaclick

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Altre news

informazione pubblicitaria

Calabria da scoprire

informazione pubblicitaria