mercoledì 19 Maggio 21
mercoledì 19 Maggio 21

Coronavirus, Anelli (Fnomceo): “Esodo al Sud? Restate a casa, è più sicuro”

Il possibile esodo al Sud prima del 21 dicembre, preoccupa non poco il governo e non solo. Il rischio di un aumento dei contagi da Coronavirus è reale, con tutte le conseguenze del caso che potrebbero essere drammatiche.

Sulla questione, nei giorni scorsi è intervenuto il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici Filippo Anelli, il quale -all’Adnkronos- ha usato parole considerevoli per descrivere i pericoli della situazione: ” Durante il primo esodo, quello di marzo, le conseguenze non sono state drammatiche come si temeva grazie al lockdown e alla minore diffusione del virus in tutta Italia. Tuttavia adesso è tutto diverso, la situazione è difficile e non so davvero se le cose vadano meglio al Nord o al Sud. Il mio messaggio è: restate a casa, è più sicuro. Le occasioni per abbracciarsi e tornare a stare insieme senza rischi ci saranno”.

informazione pubblicitaria

Come riporta Leggo, il week-end del 20 dicembre sarà da bollino nero sulle autostrade e le prenotazioni con Alitalia, tra il 14 e il 20 dicembre, sono aumentate del 50%. Ed i posti sui treni sono quasi tutti occupati.

Redazione Calabriaclick

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Altre news

informazione pubblicitaria

Calabria da scoprire

informazione pubblicitaria