mercoledì 19 Maggio 21
mercoledì 19 Maggio 21

Coronavirus, guarisce sindaco calabrese: “Sono state settimane sofferte”

Il sindaco di Laganadi, Michele Spadaro, è negativo al Coronavirus. Ad annunciarlo lui stesso attraverso la pagina Facebook del Comune.

“Ho ricevuto oggi -si legge- l’esito dell’ultimo tampone che mi informa di essere, finalmente, negativo al Covid-19. Posso concludere, dopo 25 interminabili giorni, il periodo di quarantena ed isolamento. Sono state settimane dure e sofferte. Giorni difficili scanditi dall’ansia e dalla preoccupazione. Questa malattia, che toglie il fiato e costringe alla solitudine, mi/ci fa capire quanto valga il dono della vita e tutto quello che la rende viva.
Ci dà modo di fare ordine sulle priorità e di capire a cosa dare veramente importanza.
Ci insegna ad essere pazienti e a capire che siamo noi persone, nei tempi giusti, a rendere tutto migliore.

Mi considero una persona fortunata, che avuto pochi sintomi che, col passare dei giorni, sono definitivamente scomparsi. E non riesco a non pensare a coloro che non ce l’hanno fatta o a quanti hanno dovuto affrontare e affrontano questa pandemia lontani da tutto e tutti. Posso solo immaginare come si sentano nel combattere questo “mostro” in queste condizioni. Oggi, però, posso, finalmente, sentirmi libero di tornare a vivere con la consapevolezza di aver a che fare con un nemico subdolo e pericoloso che può cambiare tutto in un istante. Voglio ringraziarvi tutti per i tanti messaggi, le tante chiamate, i commenti, gli auguri, ed il sostegno incondizionato che ho ricevuto in questo periodo.
È stato di grande aiuto e di incredibile conforto. Ringrazio tutti i cittadini, gli amici, i conoscenti ed i colleghi che con un semplice “come stai?” mi sono stati vicini.
Grazie, anche, ai componenti della Amministrazione Comunale e ai dipendenti comunali tutti, con i quali abbiamo continuato a lavorare per garantire normalità ed efficienza al servizio della comunità.

Un grande, grosso, ringraziamento anche agli operatori sanitari: medici, infermieri, e personale in prima linea ogni giorno nella lotta al virus. Il mio augurio è che presto tutto questo possa essere superato e che tutti possano vivere queste festività natalizie che si avvicinano in pace e serenità. Per “vincere” non possiamo permetterci distrazioni.
Vi invito a rispettare in maniera rigorosa tutte le regole per il contenimento della pandemia. Ricordiamo, ancora una volta, l’importanza della mascherina da indossare sempre, l’uso del distanziamento sociale e l’igiene delle mani. Andrà tutto bene solo se ognuno di noi farà la propria parte”.

Redazione Calabriaclick

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Altre news

informazione pubblicitaria

Calabria da scoprire

informazione pubblicitaria