mercoledì 19 Maggio 21
mercoledì 19 Maggio 21

Coronavirus, prende corpo l’ipotesi della “zona bianca”: il governo pronto a dare l’ok

Il premier Giuseppe Conte ed il resto dell’esecutivo avrebbero dato il loro ok alla proposta di Dario Franceschini, ministro della Cultura che, nei giorni scorsi, ha proposto la “zona bianca”. Lo riporta il Corriere della Sera.

Si tratta di un’area dove farebbero parte le regioni con un indice di contagio Rt molto basso. In questa zona è prevista la riapertura di cinema, musei, teatri, ma non solo. Anche bar e ristoranti aprirebbero senza limiti di orario, così come palestre e piscina. Ovviamente con il pieno rispetto delle norme anti-contagio. Lo stesso Franceschini -sempre a quanto scrive il Corriere della Sera – ha definito la “zona bianca” una sorta di ultimo gradino prima della normalità, chiosando: “La zona gialla ha limiti enormi, come il coprifuoco, facciamo una zona bianca, dove si accede sotto un certo indice Rt di trasmissione dei contagi”.

informazione pubblicitaria

La nuova zona, così, dovrebbe essere tradotta in norma di legge già dal prossimo Dpcm che scadrà il 15 gennaio.

Redazione Calabriaclick

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Altre news

informazione pubblicitaria

Calabria da scoprire

informazione pubblicitaria