martedì 2 Marzo 21
martedì 2 Marzo 21

Covid, focolaio al campo migranti di Rosarno: è zona rossa

Il campo che accoglie i migranti a Rosarno, in provincia di Reggio Calabria, è diventata zona rossa.

Lo ha stabilito la Regione Calabria, attraverso un’ordinanza che si è resa necessaria in seguito ai numerosi casi positivi al Covid-19 di una ventina di immigrati residenti.

informazione pubblicitaria

Su Facebook il commento del sindaco di Rosarno, Giuseppe Idà: “La Regione Calabria ha da poco pubblicato un’ordinanza che riguarda la nostra Città. Nello specifico è stato disposto il divieto di allontanamento da parte di tutti i soggetti presenti presso il Campo containers di contrada Testa dell’Acqua, riducendo drasticamente ogni possibilità̀ di vicinanza fisica e limitando al massimo ogni spostamento.

Questo provvedimento – scrive ancora il sindaco – servirà a circoscrivere il problema e consentirà all’ASP di effettuare una capillare e più incisiva campagna di screening, cercado di limitare il più possibile la diffusione dell’epidemia.Continueremo a monitorare la situazione, collaborando attivamente con le Autorità preposte e con le Forze dell’Ordine, impegnate a sorvegliare l’area H24″.

Redazione Calabriaclick

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Calabria da scoprire

informazione pubblicitaria