domenica 16 Maggio 21
domenica 16 Maggio 21

Covid, il deputato Librandi: “Sono calabrese, più forte del virus. Noi africani bianchi”

Una teoria bizzarra, ma nella quale evidentemente, Gianfranco Librandi, di Italia Viva, crede fermamente. Tanto da dichiararlo pubblicamente.

Il deputato renziano Librandi, di padre calabrese, è stato il protagonista di una lite accesa in tv, su Rete 4, con Giovanni Donzelli, deputato di Fratelli d’Italia, sostenendo il fatto che “l’Africa” rappresentasse “il futuro”, spiegando al collega che i suoi nipoti andranno a “pulire i cessi dei neri”.

informazione pubblicitaria

Librandi è stato poi invitato alla trasmissione radiofonica La Zanzara, condotta da Giuseppe Cruciani e David Parenzo, in cui ha spiegato meglio le sue teorie sulla popolazione africana e sulla loro resistenza genetica al coronavirus.

“Sono più forti di noi – ha detto Librandi -. Fammi vedere un immigrato in ospedale con il Covid-19, non ce ne sono, non si contagiano, non hanno niente”. Secondo il Parlamentare è tutta “una questione genetica”. Ad esempio, ha continuato il renziano, “io che sono calabrese sono più forte, ho avuto il Covid e mi è durato un giorno”. Infatti, secondo Librandi: “I calabresi sono più forti perché geneticamente resistono di più, siamo africani bianchi”.

Redazione Calabriaclick

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Altre news

informazione pubblicitaria

Calabria da scoprire

informazione pubblicitaria