domenica 28 Febbraio 21
domenica 28 Febbraio 21

Critiche a Muccino, Roberta Santelli: “Fate passo indietro”

Il cortometraggio “Calabria, Terra mia”, diretto dal regista Gabriele Muccino e commissionato dalla Presidente Jole Santelli, scomparsa il 15 ottobre scorso, ha scatenato furiose polemiche.

La sorella della Presidente, Roberta, si è sfogata pubblicando un post sui social, comunicando il suo pensiero in merito alle numerose critiche arrivate da più parti.

informazione pubblicitaria

“Credo proprio che nell’epoca dei rapporti 2.0 anche il buongusto dovrebbe arricchirsi di nuove regole…. può succedere, infatti, che qualcuno, senza nessuna competenza, possa sollevare dubbi ed obiezioni riguardo ad un’opera cinematografica diretta da un regista premio Oscar e ancora può succedere che tali obiezioni e dubbi possano travalicare i confini del buongusto e diventare veri e propri insulti….

Alla luce di quanto scritto invito tutti a fare un passo indietro e a considerare, con obiettività. Se non si stiano superando tutti i limiti, ricordando che i toni delle polemiche, che tendono ad infiammarsi troppo, dovrebbero ad un certo punto stemperarsi e soprattutto bisognerebbe avere la pazienza di aspettare il risultato del lavoro fin qui svolto….

Purtroppo, e lo scrivo con rammarico, l’idea della Calabria a colori che Jole ha tanto amato e sognato è difficilmente comprensibile a chi continua a vedere tutto in bianco e nero… W Jole W la Calabria” – così Roberta Santelli dal suo profilo social.

Redazione Calabriaclick

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Calabria da scoprire

informazione pubblicitaria