domenica 28 Febbraio 21
domenica 28 Febbraio 21

Dichiarano il falso per avere i buoni spesa Covid: nei guai 86 persone

Hanno ottenuto, senza avere i requisiti, buoni spesa alimentari introdotti per ovviare all’emergenza Covid.

Per tale motivo, i Carabinieri della Compagnia di Taurianova, ha denunciato 86 persone alla Procura di Palmi. Grazie all’operazione “Dike 2”, i militari hanno scoperto una serie di irregolarità a carico di 61 cittadini del Comune di Taurianova e 14 del Comune di Molochio, i quali hanno provocato un danno erariale pari a circa 25.000 euro.

informazione pubblicitaria

I cittadini coinvolti, secondo le indagini, avrebbero attestato il falso riguardo la residenza e l’indicazione dei componenti del proprio nucleo familiare. Inoltre, si sarebbe anche registrata la falsa indicazione di ricevere, sempre nello stesso periodo, altri sussidi sociali come disoccupazione, periodi retribuiti di malattia dei braccianti agricoli, pensioni di invalidità, l’indennità di maternità e il reddito di cittadinanza.

Redazione Calabriaclick

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Calabria da scoprire

informazione pubblicitaria