mercoledì 19 Maggio 21
mercoledì 19 Maggio 21

Gino Strada sub commissario in Calabria, Longo: “Si potrebbe, perché no”

La Calabria prova a ripartire. Dalla sua sanità, fatta a pezzi dalla politica e dalla criminalità organizzata. Oggi, è nelle mani di Guido Longo, nuovo commissario, che a Titolo V, su Rai3, spiega come si stia lavorando per risolvere definitivamente i problemi della sanità, anche assieme al Governatore, Nino Spirlì.

Ai calabresi bisogna restituire il diritto a curarsi in Calabria e ciò può accadere solo risolvendo gli enigmi legati ad un bilancio pieno di buchi e debiti.

informazione pubblicitaria

Serve una struttura riorganizzata che funzioni, spiega Longo, con l’approvazione del presidente ad interim Spirlì, che si dichiara fiducioso del lavoro svolto dal nuovo commissario. Piena fiducia, anche a suoi eventuali collaboratori, che ha la libertà di scegliere.

Persino se tra i sub commissari che Longo indicherà ci fosse quel Gino Strada da lui criticato aspramente nei giorni scorsi. Potrebbe accadere, perché Guido Longo non esclude un coinvolgimento del fondatore di Emergency nella sua squadra. “Potrebbe essere, perché no” – dichiara Longo in onda.

Redazione Calabriaclick

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Altre news

informazione pubblicitaria

Calabria da scoprire

informazione pubblicitaria