mercoledì 19 Maggio 21
mercoledì 19 Maggio 21

In Calabria la scoperta epocale che può cambiare la storia dell’umanità

Nel settembre 2017 è stato ritrovato un fossile di Elephas antiquus dopo una siccità che ha asciugato le rive del lago Cecita, in Calabria.

Il ritrovamento in prossimità del lago Cecita nella Sila potrebbe chiarire molti aspetti nascosti sulla vicenda dei due monoliti presenti nella zona, a Campana, ed una rappresenta proprio l’animale vissuto fino a dodicimila anni fa. Significa che la storia dell’essere umano andrebbe riscritta, proprio grazie alla scoperta fatta in Calabria.

informazione pubblicitaria

Il servizio in onda nel corso della trasmissione Freedom – Oltre il Confine, di Mediaset, condotta da Roberto Giacobbo, pone molti altri interrogativi sulla storia dell’uomo così come la conosciamo oggi.

Se aggiungiamo i diversi megaliti presenti in Calabria non si esclude la presenza di giganti vissuti qui decine o centinaia di migliaia di anni fa. Basterebbero poche migliaia di euro per iniziare gli studi finalizzati a scoprire se realmente queste statue dimostrino che in Calabria ci sia qualcosa di unico su tutta la terra, una scoperta epocale.

Produrrebbe migliaia di visitatori e ricchezza all’economia locale. Tocca alle istituzioni preposte fare la propria parte per provare a rendere la Calabria una terra ancora più unica al mondo, tutta da scoprire. (Guarda il servizio).

Redazione Calabriaclick

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Altre news

informazione pubblicitaria

Calabria da scoprire

informazione pubblicitaria