giovedì,21,Gennaio,21

L’annona: il frutto “gelato” al sapore dolce di Calabria

informazione pubblicitaria

A Reggio Calabria e nella vicina zona costiera, che va Bagnara a Roccella Jonica, si può trovare da oltre 200 anni un frutto latino dal sapore dolce. L’annona, conosciuto anche come cirimoia o cherimoya, è uno dei prodotti più gustosi al mondo grazie a una serie di caratteristiche.

Si tratta di una sorta di pompelmo, con la buccia dal colore vivace,  ma dal sapore più intenso, facente parte dell’annona cherimola, ovvero della pianta appartenente alla famiglia Annonaceae originaria degli altipiani andini di Ecuador, Perù, Bolivia e Colombia. Tuttavia è molto diffusa anche in Florida, California, Africa del Sud, Cile e in varie zone del Mediterraneo. L’annona viene raccolta tra i mesi di settembre e dicembre.

Se in Spagna, la cirimola si può trovare a prezzi bassi, in Italia, l’unica zona di coltivazione è compresa tra Reggio Calabria e la costa vicina. Il motivo? Questa pianta “preferisce” essere coltivata sui versanti collinari vicini al mare a temperature non troppo calde.

informazione pubblicitaria

I valori nutrizionali di questo frutto sono importanti, così come i benefici. Seppur ricordi molto il mango, l’annona può contare su un apporto zuccherino non di poco conto, simile a quello della pesca o della mela. Contiene, inoltre, vari antiossidanti tra i quali l’annonacina, un polifenolo che protegge il sistema nervoso e cardiovascolare dai problemi causati dai radicali liberi dell’ossigeno. Questo frutto esotico racchiude anche proprietà antidepressive.

L’annona, senza buccia e semi, può essere mangiata (ma senza eccedere onde evitare problemi gastrointestinali) dopo 6-7 giorni dalla raccolta. In cucina viene utilizzata con risultati positivi per la preparazione di insalate, macedonie, dolci, frullati, ma anche in aggiunta a frappè, yogurt e vari dessert. Al bar, invece, può essere impiegata per il cocktail Caipiroska in versione calabrese. La cremosità della polpa (anche grazie al suo colore bianco chiaro) fa assomigliare l’annona a un gelato, ma dal gusto forte che si lega perfettamente con un amaro da sorseggiare lentamente. E’ sconsigliato, tuttavia, il consumo per chi soffre di allergia ai frutti tropicali.

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Inchiesta “Basso Profilo”, De Magistris: “Tempo galantuomo, io fermato perché indagai Pittelli”

“Il tempo si sta mostrando galantuomo. Negli anni tra il 2005 e il 2007, da pm nell’ambito dell’indagine ‘Poseidone’ sulla depurazione delle...
informazione pubblicitaria

Covid, Belcastro annuncia: “Possibile zona gialla per la Calabria”

Arrivano buone notizie per la Calabria sul fronte Covid. Antonio Belcastro, delegato del soggetto attuatore per l'emergenza, intervenuto a Rai...

“Una mafiosa in meno”, indagata una docente: aveva esultato alla morte di Jole Santelli

“Evvai! Una mafiosa di meno!!! Speriamo chiami Silvio, Giorgio, Sergio, ecc.ecc.”. Paola Castellaro, docente genovese ed ex attivista 5 stelle, il 15...

Covid, positiva collaboratrice: sindaco calabrese chiude tutte le scuole

A Cerisano, piccolo Comune del Cosentino, le scuole sono chiuse dalla giornata di ieri. Il sindaco, Lucio Di Gioia,...

Blitz anti ‘Ndrangheta: arrestato l’assessore regionale Franco Talarico

E' in corso su tutto il territorio nazionale un'operazione contro la 'ndrangheta, coordinata dalla Procura Distrettuale di Catanzaro, denominata "Basso profilo", che...

Covid, piange la Calabria: un morto all’ospedale di Catanzaro

Continua ad aggiornarsi, purtroppo, il numero delle vittime causa Covid in Calabria. Nella giornata di ieri -infatti- un 68enne...

Calabria da scoprire

Il panettone calabrese di Mastro Vincenzo che ha conquistato il Nord-Italia

"Il panettone artigianale di Vincenzo Pellicorio conquista non solo Milano ma tutto il Nord- Italia. Con grande soddisfazione e fierezza, l’Amministrazione comunale...

La neve in Sila è speciale

*Andiamo in Sila?Solo se mi passi a prendere.Vedo se ho le catene per la macchina.Ok, però fammi sapere.Certo, intanto vedi di trovare...

Né panettone, né pandoro: a Natale preferisco i dolci della mia Calabria

di Matteo Brancati - Non ho mai capito perché la gente si ostina a comprare panettoni e pandori a Natale. Chiariamo, non...

I “turdilli” di Natale mi riportano in Calabria

di Matteo Brancati - Non ho mai detto no ai dolci. È più forte di me. Sono troppo buoni, specialmente quelli del...

In Calabria la scoperta epocale che può cambiare la storia dell’umanità

Nel settembre 2017 è stato ritrovato un fossile di Elephas antiquus dopo una siccità che ha asciugato le rive del lago Cecita,...
informazione pubblicitaria