giovedì,21,Gennaio,21

Limone di Rocca Imperiale: l’agrume calabrese amico della salute

informazione pubblicitaria

La Calabria -oltre a mare, montagna e natura- può contare anche su un agrume importante per la salute. Stiamo parlando del limone di Rocca Imperiale.

Con la sua forma allungata, il profumo inebriante, il giallo marcato e il gusto inconfondibile, questo limone calabrese doc dal 2011 è Igp, l’acronimo che indica un marchio di origine che viene attribuito dall’Unione Europea a quei prodotti agricoli e alimentari per i quali una determinata qualità, insieme ad altre caratteristiche, dipende dall’origine geografica, e la cui produzione, trasformazione avviene esclusivamente in una determinata area geografica.P

Ph – IG: @joinfruit_

Sono tante le proprietà benefiche del limone di Rocca Imperiale anche grazie all’elevata concentrazione di Vitamina C. Pensate: in 100 g di frutto fresco sono contenuti 38 mg della sostanza fondamentale per la salute e la crescita di tessuti e cellule del corpo umano.
Ma non solo proprietà benefiche, l’agrume di colore giallo dorato ha anche tante proprietà terapeutiche. Se viene assunto regolarmente al mattino, prima di fare colazione, il limone rappresenta un nemico per la cellulite aiutando -tra le altre cose- a regolarizzare l’intestino.

É fondamentale -inoltre- per la crescita e il mantenimento di gengive e ossa, oltre per il rafforzamento del sistema immunitario, specialmente durante la stagione invernale. Il limone di Rocca Imperiale -poi- velocizza la guarigione delle ferite, combatte i calcoli renali, favorisce l’assorbimento del ferro ed è un alleato per la pelle.

Ph – IG: @giovannichiaromonte

In cucina viene usato per la preparazione di liquori, dolci e piatti salati.

Redazione Calabriaclick

informazione pubblicitaria

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Migliaia di indagati ed arresti in due anni: la Calabria è un problema Europeo

Sono tanti, terribilmente troppi, gli amministratori pubblici, gli imprenditori e i vari soggetti coinvolti in inchieste giudiziarie, per presunti reati di 'ndrangheta...
informazione pubblicitaria

Termosifoni spenti, chiusa scuola. Il sindaco attacca mamme e studenti

Niente lezioni, questa mattina, per gli studenti della scuola secondaria di Fagnano Castello, nel Cosentino. Sul sito del Comune,...

La Lega cambia guida in Calabria: Salvini sceglie Saccomanno

La Lega cambia guida in Calabria. Termina il mandato del commissario Cristian Invernizzi, sostituito questa mattina dal leader del partito Matteo Salvini.

Inchiesta “Basso Profilo”, De Magistris: “Tempo galantuomo, io fermato perché indagai Pittelli”

“Il tempo si sta mostrando galantuomo. Negli anni tra il 2005 e il 2007, da pm nell’ambito dell’indagine ‘Poseidone’ sulla depurazione delle...

Covid, Belcastro annuncia: “Possibile zona gialla per la Calabria”

Arrivano buone notizie per la Calabria sul fronte Covid. Antonio Belcastro, delegato del soggetto attuatore per l'emergenza, intervenuto a Rai...

“Una mafiosa in meno”, indagata una docente: aveva esultato alla morte di Jole Santelli

“Evvai! Una mafiosa di meno!!! Speriamo chiami Silvio, Giorgio, Sergio, ecc.ecc.”. Paola Castellaro, docente genovese ed ex attivista 5 stelle, il 15...

Calabria da scoprire

Il panettone calabrese di Mastro Vincenzo che ha conquistato il Nord-Italia

"Il panettone artigianale di Vincenzo Pellicorio conquista non solo Milano ma tutto il Nord- Italia. Con grande soddisfazione e fierezza, l’Amministrazione comunale...

La neve in Sila è speciale

*Andiamo in Sila?Solo se mi passi a prendere.Vedo se ho le catene per la macchina.Ok, però fammi sapere.Certo, intanto vedi di trovare...

Né panettone, né pandoro: a Natale preferisco i dolci della mia Calabria

di Matteo Brancati - Non ho mai capito perché la gente si ostina a comprare panettoni e pandori a Natale. Chiariamo, non...

I “turdilli” di Natale mi riportano in Calabria

di Matteo Brancati - Non ho mai detto no ai dolci. È più forte di me. Sono troppo buoni, specialmente quelli del...

In Calabria la scoperta epocale che può cambiare la storia dell’umanità

Nel settembre 2017 è stato ritrovato un fossile di Elephas antiquus dopo una siccità che ha asciugato le rive del lago Cecita,...
informazione pubblicitaria