domenica 16 Maggio 21
domenica 16 Maggio 21

Longo: “I poteri in Calabria ci sono, dipenderà da me”

Il commissario della sanità calabrese, Guido Longo, è stato ospite della trasmissione di La7, Otto e Mezzo, condotto da Lilli Gruber.

Pragmatico, essenziale, così come evidenziato dalla stessa giornalista, Longo dichiara di non aver paura, perché il suo ruolo è far rispettare la legge applicando la legge.

informazione pubblicitaria

“I poteri ci sono, dipende da me, da come saprò lavorare” – dice Longo. “Chi sono i suoi nemici” – chiede la Gruber. Longo indica nella ‘ndrangheta e nel diffuso malaffare i suoi principali nemici, poi sottolinea che tutti dovranno collaborare, compreso Gino Strada, con il quale il commissario si è già confrontato.

“Bisogna raggiungere i risultati – ribadisce Longo – aumentare la qualità e risanare il bilancio, che al momento non esiste.

Alla fine, nel corso dei saluti, la Gruber sottolinea che il compito assegnato all’ex prefetto non è affatto facile, ma ancora una volta Longo si rivela assolutamente concreto, rispondendo con un breve, ma intenso “lo so”.

informazione pubblicitaria

La sfida è davvero complicata, ma la determinazione che traspare dagli atteggiamenti di Guido Longo è certamente di buon auspicio, per i tanti calabresi che attendono un’era di giustizia sociale dopo decenni di rassegnazione.

Redazione Calabriaclick

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Altre news

informazione pubblicitaria

Calabria da scoprire

informazione pubblicitaria