informazione pubblicitaria
giovedì 25 Febbraio 21
informazione pubblicitaria
giovedì 25 Febbraio 21

Serie B: grande attesa per il derby Reggina-Cosenza

Si tratta di una gara che non andrebbe mai persa, così come tutti i derby. C’è grande attesa per la sfida tra Reggina e Cosenza, match valevole per la 4^ giornata del campionato di Serie B che vedrà la presenza, seppur in numero limitato, di spettatori sugli spalti del “Granillo”.

Due compagini che -fino a questo momento- non hanno mai perso in campionato.
I padroni di casa -a quota 5 punti in classifica- arrivano a questa partita dall’amaro 1-1 rimediato contro l’Entella. Pari che ha lasciato più di un rimpianto in casa amaranto, padroni del campo per quasi tutta la contesa ma poco cinici in avanti. I lupi -dal canto loro- sono reduci sempre da un 1-1, questa volta ottenuto contro il più quotato Cittadella al termine di una gara caratterizzata dal coraggio dei rossoblu, saliti a 3 punti in graduatoria.
Nei 14 derby giocati in Serie B, la Reggina ha avuto la meglio in 5 occasioni (tutte negli ultimi precedenti), contro i 2 del Cosenza: Ben 5 volte -invece- in schedina è uscito il segno X.

QUI REGGINA
Qualche dubbio di formazione per mister Toscano, il quale confermerà il 3-4-1-2. Probabile turnover per Denis, che dovrebbe essere rimpiazzato da Lafferty. Per il resto, undici confermato con Guarna ancora tra i pali (causa positività al Covid di Plizzari); difesa con Rossi, Cionek e Loiacono; a centrocampo Bianchi e Crisetig in mediana, con Situm e Liotti sulle fasce; Bellomo agirà alle spalle di Menez e del già citato Lafferty.

QUI COSENZA
Mister Roberto Occhiuzzi opterà per l’ormai collaudato 3-4-2-1 che -rispetto alla gara giocata contro il Cittadella- dovrebbe registrare un cambio nel reparto offensivo. Gliozzi -infatti- è favorito su Petre per farsi carico del reparto offensivo. Per il resto, Falcone difenderà la porta; in difesa Ingrosso, legittimo e Idda; Corsi, Sciaudone, Petrucci e Bittante -invece- formeranno il centrocampo. Sulla trequarti Baez e Carretta giocheranno a supporto dell’unica punta.
Arbitrerà l’incontro il signor Ros di Pordenone, coadiuvato dagli assistenti Muto-Palermo. Quarto uomo, Forneau. Calcio d’inizio alle ore 21. Il match sarà trasmesso in diretta su Rai Sport, canale 57 dtt.

Redazione Calabriaclick

informazione pubblicitaria
informazione pubblicitaria

Calabria da scoprire